Champions of wine | Douja d’Or

La Douja d’Or (ovvero “la brocca d’oro”) è uno dei premi enologici più rinomati a livello nazionale; questo concorso nasce nel 1967 per volontà della camera di commercio di Asti in collaborazione con gli esperti dell’ONAV (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino).

3469da084fa018358a006e95110d3d1e

Anno dopo anno la manifestazione che corona questo concorso è cresciuta fino a diventare l’evento imperdibile che è oggi nel panorama enologico italiano. Arricchito da un susseguirsi di eventi culturali, gastronomici ed artistici, il Salone ha come protagonista indiscusso il vino; vengono infatti presentati in degustazione e in vendita, centinaia di vini Doc e Docg selezionati.

La tradizione racconta che il nome derivi da un arguto e scaltro contadino di Callianetto, un paese dell’astigiano; egli era soprannominato “Gioann dla doja” perché nelle osterie in cui bazzicava chiedeva sempre “na doja”, cioè antico e panciuto recipiente contadino usato in cantina per travasare e contenere il vino; il suo nome fu poi abbreviato in Gianduja e divenne la popolare maschera piemontese.

9544bdc03bdf8cbe80eb1d333ddea745

La manifestazione si svolge ogni anno dal secondo al terzo week end di settembre. Di recente, inoltre, è stata istituita anche la Douja dell’Asti e la Douja della Barbera per promuovere i due vini d’eccellenza della zona: il Barbera e l’Asti Spumante.

I tecnici e gli esperti assaggiatori dell’ONAV esaminano i vari campioni, precedentemente resi anonimi, secondo tecniche organolettiche. L’esame in questione prevede una rigorosa valutazione visiva (limpidezza, colore, fluidità, effervescenza, ecc.), olfattiva (profumo, aroma, bouquet, franchezza, ecc.) e gustativa (vinosità, alcolicità, corpo, armonia, retrogusto ecc.).

122fe663e4eb1895cff54ab6405cd9bd

Il “Premio Douja d’Or” viene attribuito solamente ai vini che raggiungono una valutazione di 87/100, ovvero a quei vini che possiedono caratteristiche di elevata qualità; questi potranno fregiarsi con il bollino “Douja dOr”.

I vini, invece, che conseguono un punteggio pari o superiore a 90/100 vengono premiati con l’Oscar della Douja, destinato soltanto ai vini di assoluta eccellenza, insigniti della brocca dorata che simboleggia la manifestazione.

 

Arianna Deppieri

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...